Piattaforme Elevatrici e Miniascensori Albatrossnet®

Comfort e funzionalità per la casa e per l'ufficio

Miniascensore

Presente sul mercato da quasi trenta anni, una piattaforma elevatrice è uno strumento utile al sollevamento verticale di persone, sia in piedi che su sedia a ruote, per il superamento di barriere architettoniche, quali scale.

I miniascensori sono particolarmente adatti a tutti quei contesti in cui non è possibile installare un ascensore tradizionale, e possono essere progettati su misura in base alle tue esigenze e installati in luoghi pubblici o uffici così come in edifici residenziali, sia all’interno che all’esterno. Oltre che un valido ausilio per persone con difficoltà di movimento, quindi, sono un oggetto di comfort e design che arricchisce la tua abitazione.

Tipologie di impianto

L’impianto può essere installato in vani muratura, da te predisposti preventivamente secondo le specifiche da noi fornite, o in vani metallici con ampie finestrature in cristallo di sicurezza, che produciamo nella nostra fabbrica e installiamo personalmente a casa tua.

Installazione

Per l’installazione non è necessario uno scavo profondo né ampi spazi in alto: saranno sufficienti uno scavo di soli 11 cm circa e un’altezza di poco più di 2,4 m. L’ingombro di una piattaforma è ridotto, ma la sua portata arriva fino a 450 Kg. Non sono necessari permessi edilizi particolari: in genere è richiesto soltanto il deposito del progetto (SCIA/DIA) presso il Comune di riferimento e presso l’URTT, mentre la licenza per l’impianto è rilasciata in automatico dopo una semplice raccomandata con ricevuta di ritorno. I nostri professionisti, in assenza di un esperto di fiducia, su tua richiesta potranno prendersi carico delle pratiche.

Funzionamento

Per il loro funzionamento è sufficiente una normale alimentazione a 230V. I consumi di energia elettrica sono molto limitati: il motore del miniascensore si aziona solo in salita, per un consumo pari a 1,5 KW monofase, quindi circa la metà della disponibilità di potenza al contatore di casa (meno di un phon o di un ferro da stiro!). Essendo progettati secondo le più severe normative comunitarie, mantengono un livello di sicurezza molto elevato. Ormai uno standard nelle ristrutturazioni, garantiscono ottimi risultati sia funzionali che estetici con costi di acquisto e gestione molto ridotti rispetto a un ascensore tradizionale.

Principali vantaggi di una piattaforma elevatrice rispetto a un normale ascensore:

  • È possibile installarla in spazi limitati (progettazione su misura)
  • Non necessita di opere murarie importanti (solo uno scavo di 11 cm e un’altezza fino a 2,4 m)
  • Ingombri ridotti ma portata adeguata (fino a 450 Kg)
  • Ha un basso consumo di energia (solo 1,5 KW monofase)
  • Non è rumorosa
  • Non necessita di permessi particolari per l’installazione
  • Ha bassi costi gestionali

Velocità di movimento

La velocità di movimento di un miniascensore è limitata per legge a 15 cm/s. Anche i piani che può servire sono di conseguenza limitati: la quota massima superabile non oltrepassa di norma i cinque piani serviti. Albatrossnet®, tuttavia, progetta e costruisce impianti tecnologicamente avanzati che possono essere impiegati anche per corse molto più lunghe (fino a 6/7 piani).

Caratteristiche e dotazioni *

Guida piattaforme elevatrici

Guida

In acciaio trafilato.


Azionamento piattaforme elevatrici

Azionamento e manovra ai piani

Con pulsanti di salita/discesa “a uomo presente”, pulsante di allarme e STOP in cabina, pulsanti di comando con numero in rilievo e traduzione Braille (con placca di riconoscimento ai piani).


Allestimento piattaforme elevatrici

Allestimento

Parete di protezione lato guide con tettuccio oppure cabina senza porte fino a tre pareti. Fondo antiscivolo, illuminazione ad accensione temporizzata.


Porte di piano piattaforme elevatrici

Porte di piano

Anta incernierata con struttura portante in lamiera d’acciaio, con possibilità opzionale di verniciatura a polvere RAL a scelta del cliente. Ammortizzatore di chiusura, vetro panoramico.


*Altre dotazioni disponibili su richiesta.

Prezzi miniascensori

I fattori determinanti per il prezzo di un miniascensore sono vari. In particolare, il numero di piani serviti, la tipologia di impianto, richiesta di accessori opzionali e/o misure particolari (ad esempio, struttura circolare). Indicativamente:

Ascensori a partire da 5.990€ 

In caso di invalidità hai diritto ad un contributo statale a fondo perduto del 100% fino a 2.582,28€ più il 25% dell'eccendente.

Non solo, inoltre si può avere la possibilità di avere una detrazione IRPEF del 50%.

Per finire ti proponiamo un finanziamento in 12 mesi. L'ascensore ti verrà a costare meno di un caffè al giorno. 

Contattaci senza impegno per avere un preventivo personalizzato gratuito.

L’acquisto di una piattaforma elevatrice può avvalersi della Legge per l’abbattimento delle barriere architettoniche (Legge 13/89), che ti offre la possibilità di richiedere agli Enti pubblici di pertinenza (Comune e Regione) agevolazioni quali contributi o detrazioni fiscali. 


Scarica la brochure e la scheda tecnica

Si prega di inserire un indirizzo email valido.
Si prega di inserire un numero di telefono valido.

Miniascensore è una delle denominazioni commerciali di piattaforma elevatrice (Dir.2006/42/CE).

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.